CASE TECNOLOGICHE

Disponiamo di case nuova costruzione in zona Ponte Galeria, adiacente alla Portuense, a Fiumicino e al centro commerciale Parco Leonardo.
Deliziosi appartamenti e incantentevoli villini a due passi dall'Eur, dal Torrino, da Fiumicino e dalla Portuense.

La casa è l'obiettivo di ogni individuo e ancor di più se parliamo di una casa costruita con materiali di qualità, resistenti e con norme antisismiche.

La nostra filosofia è improntata nel realizzare progetti con l'utilizzo di materiali che richiedono poca energia per essere prodotti, facilmente riciclabili e che limitino il più possibile l'impiego di risorse non rinnovabili.

L'azione antisismica è uno dei pilastri del nostro sistema costruttivo perchè la sicurezza della casa è la nostra priorità.
Parliamo di stile, eleganza e risparmio energetico .

Sarete voi stessi liberi di progettare lo spazio con l'aiuto dei nostri collaboratori altamente qualificati, in grado di proporvi soluzioni adeguate alle vostre esigenze.

Ottimizzerete la superficie abitativa e realizzerete il sogno di una casa ideale e confortevole.

SISTEMI DI COSTRUZIONE

Il sistema ICF ITALIA si compone di pannelli modulari in polistirene espanso sinterizzato ad alta densità atti a formare, mediante l´inserimento degli opportuni distanziali interni, dei "casseri a perdere" autoportanti. Tali casseri, una volta assemblati tra loro mediante, consentono di realizzare pareti portanti in calcestruzzo armato (in conformità al DM14/01/2008) giá coibentate. La particolare conformazione degli incastri presenti alle estremità impedisce la fuoriuscita del calcestruzzo e migliora la stabilità durante le fasi di getto. I pannelli ICF Italia possono essere prodotti con polistirene di colorazione bianca o grigia, così come i distanziali interni.

Importante è la conformazione del distanziale interno, allo scopo di posizionare i ferri di armatura garantendo al tempo stesso la sicurezza antisismica e durabilità dei ferri di armatura. La modularità dei pannelli è stata appositamente messa a punto per consentire la riduzione o addirittura l´annullamento, degli sfridi in cantiere. I materiali che compongono i casseri ICF sono certificati e dotati di marcatura CE.

Il poliestere espanso rappresenta sicuramente la componente principale, è giusto fare un piccolo approfondimento, per comprendere la natura di questo materiale e le sue caratteristiche chimico-fisiche. L´EPS (polistirene espanso sinterizzato) è un materiale rigido, di peso ridotto, composto da carbonio, idrogeno e per il 98% d’aria. Polistirene e polistirolo sono sinonimi. Viene realizzato partendo dallo stirene, monomero ricavato dal petrolio e presente anche in alimenti come frumento, fragole, carne, caffè. Attraverso la polimerizzazione dello stirene si ottiene il polistirene.

Quest’ultimo, prima di essere espanso, si presenta sotto forma di piccole perle trasparenti che mettendole a contatto con il pentano, un idrocarburo gassoso, e con vapore acqueo a 90°, il gas si espande facendo rigonfiare le perle e formando così al loro interno una struttura che conferisce al polistirene le sue eccellenti caratteristiche di isolante termico e ammortizzatore di urti. Allo stato compatto il Polistirene è un materiale rigido, incolore, trasparente, che è la base per applicazioni molto diversificate.

ll sistema ECOPOR si compone di blocchi per tamponatura monostrato con fori verticali a sezioni rettangolari, una volta assemblati tra loro mediante, consentono di realizzare pareti portanti in cemento armato. Il minor spessore dei setti interni, l’elevato numero di camere d’aria, la calibratura del laterizio e la porizzazione diffusa con farina di legno garantiscono un miglior livello di prestazioni termiche. In opera con malta disposta tra un corso e l’altro con giunti dello spessore di circa 6 mm. In fase produttiva l’argilla è impastata con farina di legno - materiale naturale ed ecologico per eccellenza - per cui il laterizio mantiene le ben note caratteristiche del materiale porizzato, traspirabilità ed isolamento termico senza la combustione di derivati del petrolio, come normalmente avviene per tali tipologie di prodotti.

Queste peculiarità, garantiscono altissime prestazioni termiche e acustiche e quindi ne risulta un prodotto totalmente ecologico e dalle eccellenti prestazioni tecniche.

CONFORMITA' ALLE NORME

In Italia il sistema normativo sull’edilizia risulta ampio ed articolato. Le materie che vengono disciplinate dalle norme in vigore riguardano infatti i seguenti settori:

  • Risparmio energetico e comfort (D. Lgs. 311/06 e smi)
  • Sicurezza strutturale (Norme tecniche DM 14/01/08 e smi)
  • Normative sui prodotti da costruzione (Direttive europee)
  • Sicurezza nei cantieri (D.Lgsl. 81/08)

Un corretto rispetto delle norme genera dunque i seguenti vantaggi:

  • Sostenibilità ambientale – cioè costruire e al tempo stesso ridurre l’impatto ambientale
  • Velocità esecutiva – tempi di costruzione più rapidi ed efficienti.
  • Sicurezza antisismica – che tramite il posizionamento dei ferri in armatura rendono l’intera struttura resistente alle scosse telluriche.
  • Coibentazione termica – i materiali della struttura saranno in grado di isolare le condizioni termiche interne ed esterne, mantenendo così la temperatura ideale sia durante l’inverno più rigido e sia nell’estate più torrida
  • Insonorizzazione – la reale possibilità di ridurre al minimo qualsiasi rumore proveniente dall’esterno, (un’ambiente completamente ovattato). La coibentazione genera l’isolamento acustico.

CLASSE A+

L'impianto del Pavimento radiante è la nuova frontiera delle costruzioni realizzate secondo una concezione bioedile. È costituito da tubazioni ad una resistenza termica e meccanica posate in una porzione di spazio e successivamente installate su isolanti ad alte prestazioni termiche ed acustiche.

Vantaggi:

  • Maggiore spazio che avrete nella vostra abitazione, in assenza di termosifoni
  • Riscaldamento omogeneo, secondo cui ogni angolo della casa verrà riscaldato ad una termperatura ideale,lontana dai malsani moti convettivi dell’aria.
  • Casa in classe energetica sarà in A+

I Pannelli solari e fotovoltaici utilizzano l’energia del sole e sono utili per l'illuminazione dell'abitazione e per il riscaldamento dell’acqua sanitaria della casa. Essi usano celle solari per convertire l'energia del Sole (radiazione elettromagnetica) in elettricità grazie all'effetto fotovoltaico e in acqua calda grazie al solare termico.

Il Vetro bioclimatico rappresenta una vera e propria innovazione nel nuovo modo di concepire la casa e grazie al doppio-vetro e all'installazione di schermature mobili per le finestre evita che: nei mesi estivi penetri il calore nell'abitazione durante le ore più calde e allo stesso tempo permette la corretta distribuzione e dispersione del calore nella stagione invernale. L'energia calorica così ottenuta viene poi raccolta in speciali accumulatori termici per non incorrere nel rischio di aumentare la temperatura interna degli ambienti, che causerebbe dei danni per il benessere complessivo della casa.

DOMOTICA

La domotica è la scienza che si occupa dello studio delle tecnologie con lo scopo di migliorare la qualità della nostra vita e dell’ambiente domestico che ci circonda.

Scegliere di inserire la tecnologia all’interno della propria dimora significa avere una casa più confortevole e più sicura, facilmente gestibile e attenta al risparmio energetico perché riduce i costi di gestione.

L’impianto domotico va oltre il tradizionale, in quanto è dotato di un elemento intelligente che è in grado di svolgere funzioni da parzialmente autonomo a completamente autonomo, mediante dispositivi dette interfacce, quali display, touch screen, tablet, tv e pc. Nasce così il concetto “Building Automation” o automazione degli edifici dove le moderne tecnologie permettono la gestione coordinata e computerizzata di impianti tecnologici (climatizzazione, distribuzione acqua, gas ed energia, impianti di sicurezza).

La tua vita domestica sarà più semplice e sicura con un semplice tocco.

La domotica ha delle potenzialità illimitate:

  • Controllo dell’illuminazione;
  • Controllo degli automatismi;
  • Controllo della climatizzazione;
  • Sicurezza personale: antifurto e telesoccorso;
  • Sicurezza ambientale: antincendio, rilevazione fughe di gas, antiallagamento;
  • Videosorveglianza interna ed esterna;
  • Videocitofonia;
  • Telecontrollo a distanza.

Tutte le potenzialità sopraelencate possono essere gestite da un unico pannello di controllo digitale composto da dispositivi intelligenti collegati tra loro, denominato my home. My home è un prodotto della domotica caratterizzato da un design unico ed elegante che ti consente di rendere l’abitazione più sicura e protetta sia quando si è in casa che quanto si è fuori casa prevenendo intrusioni ed inconvenienti domestici.

I vantaggi di un impianto domotico rispetto ad un impianto tradizionale sono:

  • Risparmio energetico: un impianto domotico elimina gli sprechi di energia dovuti a negligenza o altro (es. luci accese inutilmente) e monitorizza costantemente i consumi, ottimizzandoli in base alle fasce orarie di minor consumo e gestendo le priorità di accensione degli elettrodomestici.
  • Multifunzionalità: ogni dispositivo domotico può svolgere contemporaneamente più funzioni;
  • Implementazione: in ogni momento è possibile aggiungere nuove funzionalità al sistema domotico cambiandone la configurazione;
  • Controllo remoto: facilmente gestibile anche a distanza via GSM o INTERNET;
  • Semplicità nell’utilizzo: propone le funzioni in modo chiaro tramite le interfacce user-friendly, semplici da utilizzare da persone di ogni fascia di età.

NON PERDERE TEMPO E FISSA SUBITO UN APPUNTAMENTO

REALIZZA I TUOI SOGNI

SERVIZI ED AGEVOLAZIONI

Analisi di fattibilità

Studio di strategia di vendita

Gestione vendita di immobili

Affitto di immobili di qualsiasi tipo d'uso

Stima commerciale di immobili

Assistenza in ogni fase della trattativa

Assistenza creditizia

Richieste / Valutazioni

MUTUO E PRESTITI

Il mutuo è il contratto che viene stipulato tra un Istituto di Credito (mutuante) e un soggetto (mutuatario). Il mutuo è un finanziamento a medio-lungo termine dove l’immobile oggetto di finanziamento viene vincolato a favore della banca tramite ipoteca a garanzia del rimborso del finanziamento stesso.

Il cliente rimborsa il mutuo con il pagamento periodico di rate, comprensive di capitale ed interessi, secondo un tasso che può essere fisso, variabile e misto. Le rate possono essere mensili o semestrali.

Chi richiedere il mutuo lo fa con uno scopo ben preciso, generalmente per:

  • Acquistare un immobile
  • Costruire un immobile
  • Ristrutturare un immobile
  • Ottenere liquidità
  • Rinegoziare un muto precedente preso a condizioni più sfavorevoli
MODALITA'

La durata può variare a seconda della tipologia di mutuo sottoscritta. Il periodo può essere dai 5 ai 30 anni, in casi particolari si può variare a 35/40 anni.

Le fasi della richiesta mutuo:

  • Consulenza per determinare la fattibilità dell’operazione.
  • Presentazione da parte del mutuante di tutta la documentazione della Banca.
  • Valutazione della Banca della documentazione messa a disposizione dal cliente e pre-fattibilità.
  • Valutazione del tecnico della banca dell’immobile oggetto della domanda di mutuo.
  • Espletamento delle pratiche notarili.
  • Prenotazione appuntamento notaio.
  • Erogazione del mutuo.
TASSO

Il tasso d’interesse applicato su un finanziamento rappresenta la misura del costo del capitale prestato dall’ente erogante, ovvero definisce l’importo aggiuntivo che deve essere rimborsato a quest’ultimo. Chiunque sottoscriva un mutuo dovrà restituire al finanziatore la somma versata tramite delle rate periodiche, ognuna di esse composta da una quota capitale e una quota di interessi. L’importo complessivamente restituito si chiama montante.
Il tasso di interesse viene determinato il giorno stesso della sottoscrizione del contratto di mutuo e viene calcolato sommando il tasso di riferimento e lo spread. Il tasso di riferimento cambia in base alla tipologia di mutuo e viene determinato dalla Banca Centrale Europea, se il tasso è fisso si farà riferimento al tasso Eurirs, se il tasso è variabile all’Euribor.

Tipologie di tasso:

  • Mutuo a tasso fisso: quando la rata del mutuo non varia per tutta la durata del finanziamento. Rimangono fissi per tutta la durata del mutuo sia il tasso di interesse sia l’importo delle singole rate. Lo svantaggio è non poter sfruttare eventuali riduzioni dei tassi di mercato. Il tasso fisso è consigliabile a chi vuole essere certo, sin dal momento dalla firma del contratto, della misura del tasso, degli importi delle singole rate e dell’ammontare complessivo del debito da restituire, indipendentemente dalle variazioni delle condizioni di mercato.
  • Mutuo a tasso variabile: quando la rata del mutuo varia in dipendenza dei parametri legati al mercato monetario o finanziario. Rispetto al tasso iniziale, il tasso di interesse può variare, con cadenze prestabilite, secondo l’andamento di uno o più parametri di indicizzazioni fissati dal mercato. Il rischio principale è l’aumento imprevedibile e consistente dell’importo o del numero delle rate.
  • Mutuo a tasso variabile con "CAP": il tasso di interesse varia in relazione all’andamento dei mercati finanziari, secondo il parametro di riferimento previsto contrattualmente (Euribor 1 mese), ma non potrà superare il tasso minimo contrattualizzato (CAP). Il Tasso variabile è consigliabile a chi vuole un tasso sempre in linea con l’andamento del mercato e può sostenere eventuali aumenti, anche significativi, dell’importo delle rate. In particolare, il mutuo con CAP è consigliabile a chi desidera avere in più la sicurezza di conoscere il valore massimo che il tasso di ammortamento può raggiungere, in quanto stabilito in contratto.
  • Mutuo a tasso variabile con rata costante: è un contratto a tasso variabile che, in caso di aumento dei tassi, mantengono costante l'importo della rata allungando la durata, mentre in caso di ribassi la abbreviano In alcuno casi, i tassi sono cresciuti tanto da portare la durata del mutuo oltre quella massima prevista causando l'aumento delle rate che era previsto comunque dal contratto in questa evenienza.
  • Mutuo a tasso fisso o con opzione: il tasso di interesse può passare da fisso o variabile (o viceversa) a scadenze e/o condizioni stabilite nel contratto. Il contratto indica se questo passaggio dipende o meno dalla scelta del cliente e secondo quali modalità la scelta avviene. Vantaggi e svantaggi sono alternativamente quelli del tasso fisso o del tasso variabile . Il tasso misto è consigliabile a chi al momento della stipula preferisce non prendere ancora una decisione definitiva sul tipo di tasso.

Mutuo variabile OFFSET: questa tipologia di tasso è nata e si è diffusa in Gran Bretagna mentre in Italia non è presente da molto tempo. In pratica consente di ridurre l’importo della rata in base alla giacenza sul conto corrente a cui è agganciato il mutuo. Dunque il metodo di calcolo più conveniente risulta il seguente:

  • si prevede ogni mese un ricalcolo degli interessi sulla differenza tra il capitale residuo del mutuo e la giacenza sul conto corrente. Maggiore sarà la somma depositata sul conto, minore sarà la rata mensile del mutuo.
ACCOLLO MUTUO

Nel caso di vendita di immobile, con l’accollo l’acquirente subentra nel rapporto di mutuo a suo tempo acceso dal venditore. In questo modo l’acquirente si fa carico del debito residuo accettando le condizioni contrattuali prestabilite. L’accollo mutuo altro non è che un contratto stipulato dal mutuatario originale del mutuo (parte promittente venditrice) il costruttore e la persona interessata ad acquistare l’abitazione in vendita (parte promittente acquirente) tramite i primari Istituti Bancari. "art.1273 Cod.Civ."

E’ importante sottolineare che le banche hanno la facoltà di non aderire all’accollo nel caso in cui l’acquirente non abbia i requisiti necessari richiesti anche per l’accensione di un mutuo nuovo.

In Italia esistono due tipi di accollo di mutuo:

  • Cumulativo: Secondo questo tipo di accollo i responsabili del debito ipotecario rimangono sia il contraente originario che il subentrante: quindi, se quest'ultimo non riesce a pagare le rate la responsabilità del rimborso ricade sul contraente originario.
  • Liberatorio: In questo caso il contraente originario è sollevato da qualsiasi responsabilità e di conseguenza l’onere del mutuo rimane a carico del subentrante.

Questa soluzione di mutuo offre molteplici vantaggi:

  • Tassi agevolati
  • Abbattimento spese accensione nuovo mutuo
  • Abbattimento spese notarili
  • Tempi brevi per ottenimento
TEST GALLERIA
GARANZIE NUOVE COSTRUZIONI

Una delle principali preoccupazioni di chi si accinge ad acquistare un immobile su carta è la tutela dal rischio di fallimento del costruttore. Non conoscendo le tutele prescritte dalla legge il potenziale acquirente è molto scettico ad acquistare su carta, perché c’è il rischio che dopo aver stipulato un preliminare di vendita ed iniziato a pagare l’immobile, l’impresa fallisca e si possano perdere tanto gli acconti versati quanto la casa stessa.

Grazie alla legge n.122 del 2005 l’acquirente si vede riconosciute delle garanzie che lo tutelano da qualsiasi evento e che rientrano nel cosiddetto “PACCHETTO TUTELE”. Tra le novità di tale legge è opportuno evidenziare: la polizza fideiussoria e la postuma decennale.

“D.Lgs. n.122, Disposizioni per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire, a norma della legge 02/08/2004, n.210”

Spesso questi strumenti sono poco noti e quindi disattesi dai costruttori. La nostra società offrirà la massima serietà ed affidabilità.

FIDEIUSSIONE

La società di costruzione rilascerà a garanzia, al promittente acquirente, entro 90 giorni dalla firma del contratto preliminare, una fideiussione assicurativa di primaria compagnia su tutti gli importi da versare prima del rogito, mentre sono esclusi dalla garanzia le somme che saranno erogate dal mutuo. La fideiussione assicurativa, Compagnia cattolica, (NO CONSORZIO FIDI) è contraddistinta dall’assunzione dell’impegno, da parte di una compagnia di assicurazione, di pagare un determinato importo al creditore, che assume il ruolo di beneficiario all’atto della stesura del contratto, per garantirlo nel caso di inadempimento della prestazione a lui dovuta dal contraente, che in questo caso è un cliente della compagnia di assicurazioni in oggetto. 

La Fidejussione è ai sensi del codice civile italiano all’art. 1936: “ È fidejussore colui che, obbligandosi personalmente verso il creditore, garantisce l'adempimento di un'obbligazione altrui. La fidejussione è efficace anche se il debitore non ne ha conoscenza.”

POSTUMA DECENNALE
La società di costruzione rilascerà a garanzia al promittente acquirente, al momento della stipula del rogito di compravendita la “Postuma decennale” un contratto assicurativo atto a tutelare l’acquirente da eventuali danni materiali e diretti all’immobile derivanti da gravi difetti costruttivi delle opere, originati per vizio del suolo o per difetto della costruzione apparsi dopo l’atto di vendita.
EVENTUALI RITARDI
La società di costruzione rilascerà a garanzia al promittente acquirente una clausola penale all’interno del contratto preliminare specificando una data fissa entro la quale l’immobile dovrà essere consegnato. In caso di ritardo nella consegna protratto oltre ulteriore termine massimo, se dipendente da parte promittente venditrice, la società di costruzione verserà una penale alla promittente acquirente tradotta in interessi pari al tasso ufficiale di sconto da calcolarsi sulle somme fino a quel momento versate ed a far data dal termine sarà l’effettiva consegna.
×

 

GIA' TE NE VAI?

Sei alla ricerca di maggiori informazioni e non sei ancora pronto a scegliere il tuo immobili?

Inserisci la tua email e ricevi gratuitamente consigli e aggiornamenti sulle nostre proprietà

 

×

NON PERDERE TEMPO E CONTATTACI

L'immobile dei tuoi sogni aspetta solo te

 

+39 06 94 539700
+39 393 9202045



COMUNICAZIONE URGENTE

La PEB informa i gentili clienti che per raggiungere l'ufficio di Piana del Sole occorre seguire un percorso alternativo causa interruzione della strada. Inoltre la PEB ci tiene a precisare che sta partecipando attivamente alla questione burocratica per velocizzare il ripristino della viabilità.

Potete raggiungerci da due differenti percorsi:

- 1 dalla complanare uscire a Nuova Fiera di Roma Ingresso EST e poi proseguire per via Beniamino Fiamma, poi via Portuense e svoltare a via della Muratella e di seguito giri a via Pescina Gagliarda. Al semaforo girare sx e proseguire su via Cristoforo Sabbadino fino ad arrivare al civico 151/d.

- 2 dall'autostrada Roma-Fiumicino uscire al centro commerciale "Da Vinci" e proseguire per via Geminiano Montanari. Alla fine di via Montanari, svoltare a dx di via Muratella e poi di nuovo a dx su via Crisotoforo Sabbadino fino ad arrivare al civico 151/d.